Torna alla pagina WIKI

Riequilibrio Posturale: riarmonizza il tuo corpo

Postura: L’atteggiamento abituale di una persona, determinato dalla contrazione di gruppi di muscoli scheletrici che si oppongono alla gravità e dal modo con il quale l’individuo comunica con l’ambiente esterno. La postura è l’adattamento personalizzato di ogni individuo all’ambiente fisico, psichico ed emozionale.
Come si capisce dalla definizione, la postura è determinata da diversi fattori che purtroppo a volte possono influire in maniera negativa sulla postura di un individuo. Ecco che nasce il bisogno del “riequilibrio posturale”.
Ma partiamo dall’origine della parola “postura”.

La postura

L’uso di questo vocabolo risale al periodo del Rinascimento, quando venne usato per la prima volta da un noto medico e scienziato alla corte dei Medici: Francesco Redi. Secondo Redi la postura “è un atteggiamento del corpo o di parti di esso”.
Verso la metà del ‘900, Darrell Boyd Harmon mise in risalto la relazione fra la funzione visiva e la postura. Disse che la postura ottimale per lavori “a distanza ravvicinata”, come lettura e scrittura, è quella che riduce al minimo le tensioni e che permette una corretta localizzazione spaziale. Fu così che progettò un banco e una sedia regolabili per aiutare gli studenti di diverse altezze a mantenere una posizione corretta a scuola.

Il riequilibrio posturale aiuta tutto il corpo

Come capì bene Darrell Boyd Harmon, una postura sbagliata può essere molto dannosa non solo per la schiena, ma anche per varie strutture del corpo, come l’apparato digerente, respiratorio e visivo.
Secondo una stima, nei paesi industrializzati, circa l’80% della popolazione prima o poi soffre di disturbi legati alla schiena.
Visto che la postura ha un impatto così importante sulla nostra salute, prima di vedere come si interviene sul corpo con il riequilibrio posturale, andiamo a capire meglio cosa si intende per postura corretta e postura scorretta.

Postura corretta

Con postura corretta, si indica il mantenimento di una posizione che sia ideale per il corpo durante l’arco di tutta la giornata indifferentemente dall’attività svolta. Dormire sul fianco con la colonna vertebrale dritta, stare seduti appoggiando la schiena allo schienale della sedia, tenere le spalle in posizione naturale quando si usa il computer, sono alcune raccomandazioni utili per mantenere una postura corretta e prevenire i dolori. Quando si mantiene una postura corretta, i lobi delle orecchie, le spalle, il centro delle anche, le ginocchia e le caviglie si trovano sulla stessa verticale. Questo non vuol dire che dobbiamo tenere il corpo in tensione come se fossimo sull’attenti, posizione che sforzerebbe e affaticherebbe troppo la schiena.

Massaggio per riequilibrio posturale. Questa è una terapia ben sopportata e spesso richiesta una volta provata. Fisioterapia MTC si trova a Balerna ed è raggiungibile da Mendrisio, Chiasso, Novazzano.

Massaggio per riequilibrio posturale. Questa è una terapia ben sopportata e spesso richiesta una volta provata. Fisioterapia MTC si trova a Balerna ed è raggiungibile da Mendrisio, Chiasso, Novazzano.

Postura scorretta

Si parla di postura scorretta quando una o più parti del corpo risultano spostate, piegate o ruotate rispetto al normale. Si arriverà quindi ad uno “squilibrio posturale”, in pratica la massa corporale non è distribuita in modo equilibrato od ottimale, come conseguenza alcune strutture del corpo verranno perciò sottoposte ad un carico eccessivo. Secondo un articolo dell’International Herald Tribune, chi ha una postura scorretta, costringe la parte inferiore della schiena ad uno sforzo 15 volte superiore a chi tiene una postura corretta.

Fattori che contribuiscono ad una postura errata

Fattori che contribuiscono a questo problema sono: lo scarso esercizio fisico, il sovrappeso, alcune attività o lavori che impongono posture scorrette nel tempo, movimenti ripetuti nel tempo che sforzano muscoli e legamenti, stress e fattori emozionali.

Pedana per misurazione posturale da Fisioterapia MTC. Siamo a Balerna è siamo raggiungibili da Mendrisio, Chiasso, Novazzano.

Pedana per misurazione posturale da Fisioterapia MTC. Siamo a Balerna e siamo raggiungibili da Mendrisio, Chiasso, Novazzano.

I sintomi di una postura errata

I sintomi di una errata postura si possono riscontrare a livello:

Cranico

  • vertigini
  • cefalea ed emicrania
  • dolori ai bulbi oculari
  • mandibola spostata e denti non allineati
  • scatti quando si apre o si chiude la bocca
  • dolori al nervo trigemino
  • digrignamento dei denti (bruxismo)
  • ronzio o prurito agli orecchi
  • sdoppiamento delle immagini (diplopia)

Vertebrale

  • torcicollo
  • formicolio degli arti (parestesie)
  • dolore lombare (lombalgia)
  • sciatica (sciatalgia)
  • dolore dorsale (dorsalgia)

Articolare

  • disallineamento delle spalle
  • disallineamento del bacino
  • disallineamento delle ginocchia
  • problemi ai piedi quali calli e duroni, alluce valgo, piede piatto e piede cavo

Il riequilibrio posturale

Se siamo “vittima” di squilibrio posturale, il nostro corpo ha bisogno di riacquistare stabilità e può farlo con l’aiuto del riequilibrio posturale. Si tratta di resettare il sistema posturo-sensoriale.
Dopo una valutazione posturale, si può intervenire con tecniche per ritrovare il riequilibrio posturale:

  • la ginnastica posturale, basata su serie di esercizi che hanno l’obiettivo di riallineare il corpo al fine di ristabilire l’equilibrio muscolare e di migliorare la mobilità delle articolazioni.
  • la rieducazione posturale, si tratta di sedute con il fisioterapista.

Per le stimolazioni posturali riflesse si preferiscono le stimolazioni a carattere tattile, propriocettivo, e di stiramento sugli organi tendinei del Golgi, con vie afferenti ad alta velocità.

Torna alla pagina WIKI